Giornata mondiale del bacio: quello perfetto ha qualche segreto…

Giornata mondiale del bacio - world kiss day
Giornata mondiale del bacio - world kiss day

Oggi è il world kiss day, il giorno mondiale del bacio! Sarà pure la solita ricorrenza inventata che fa molto Instagram, ma a me è venuta voglia di baciare tutti i miei lettori uno per uno perché le statistiche del sito parlano chiaro: ho dei lettori fedeli!


Non potendo baciare tutti, però, ho deciso di fare un articolo per raccontarti come prenderti cura delle tue labbra e della tua bocca, per essere sempre pronto nell’evenienza di un bacio appassionato (anche se fosse solo quello del tuo cane)! Ricordo che questa guida non è per sole ragazze, chiunque voglia regalare al parthner un bacio morbido e avvolgente dovrebbe provare almeno una volta i consigli di questa guida!

Bocca a prova di bacio in casa

Dentista: una parola orribile per cominciare un articolo. Però ti tocca: almeno una volta all’anno è necessaria una bella pulizia completa ed una visita per scongiurare carie, sensibilità dentinale, infiammazioni genvali e tutti i problemi più frequenti che possono attaccare la bocca. Già con questo sei a metà dell’opera!

Pulisci lingua
Pulisci lingua

Pulizia: che sia manuale o elettrico, lo spazzolino è il tuo migliore amico contro placca e carie! Non scordare il dentifricio, che completa la pulizia e può aiutare nella prevenzione di diversi problemi. Se lo tolleri (io lo detesto) puoi utilizzare anche il filo interdentale, ma non è obbligatorio per tutti i tipi di dentatura. Fatti consigliare dal tuo dentista!

Un oggettino che spesso non viene utilizzato è il pulisci lingua. Adoravo uno spazzolino della Acquafresh di qualche anno fa che aveva il pulisci lingua incorporato, ma ho smesso di usarlo perché mi infastidivano le setole arancioni più sporgenti. Ogni volta che cambiavo lo spazzolino le dovevo tagliare e alla fine mi sono stancata di farlo! La nuova versione non ha questo problema, ma ha le setole tutte storte che a me non piacciono. Insomma, alla Acquafresh remano contro di me! Ho scoperto, però, l’esistenza di alcuni pulisci lingua manuali che mi sembrano davvero validi ma che (purtroppo) non ho ancora trovato in giro per i negozi. Se lo proverò lo scriverò qui di sicuro! Comunque questa fase della pulizia è essenziale per eliminare i residui più piccoli di cibo che si possono anidare tra le nostre papille gustative causando alito cattivo e strani sapori in bocca. Il colluttorio solo se serve! Spesso i colluttori in commercio sono davvero troppo aggressivi per la nostra cavità orale e possono contenere anche alcol. Il mio consiglio è di usarli solo quando sono davvero necessari, come in caso di afte o infiammazioni.

Scrub: Sono sicura che starai pensando: “e te pareva! Pure qui sto scrub?”… eh si! Le labbra sono una delle zone del corpo più soggetta al ricambio di cellule morte ed è per questo che abbiamo spesso delle pellicine. Queste aumentano quando siamo disidratati, quindi uno dei consigli che ritorna è quello di bere tanta acqua. Per mantenerle a prova di bacio, il mio consiglio è di fare uno scrub quando le vedi le labbra più secche del solito. Puoi anche utilizzare quello al cocco, quello al bicarbonato che trovi qui sul blog, oppure puoi fare (sempre a casa e senza spendere un euro) un seplicissimo scrub miele e zucchero. Labbra lisce e morbide assicurate! Applica un burrocacao a fine trattamento per reintegrare lo strato lipidico della pelle.

Trattamento d’urto. Se d’inverno hai le labbra molto screpolate a causa del freddo oppure hai delle crosticine, applica un burro naturale al 100% come il burro di karité sulle labbra umide prima di andare a dormire. Ti sveglierai al mattino con labbra perfette ed in via di guarigione! Ricorda di lavarle bene e di passare il burrocacao.

Bocca a prova di bacio fuori casa

Burrocacao Viviverde Coop
Burrocacao Viviverde Coop

Burrocacao: il burrocacao è essenziale dopo lo scrub e va applicato ogni giorno per mantenere lisce e morbide le labbra. Sfatiamo subito un mito: non è un prodotto solo da ragazze. Sebbene le pubblicità, negli anni, ci abbiano abituato a stick labbra con i brillantini, colorati come rossetti e in “formato da borsetta”, vi posso assicurare che anche i ragazzi hanno bisogno di proteggere le labbra dalle screpolature, soprattutto d’inverno. A questa esigenza di vita reale, il marketing ha risposto con i prodotti  fittizzi”for men” che spesso hanno solo la confezione diversa da quelli femminili e costano anche di più. Io ho tagliato la testa al toro comprando per tutta la famiglia il mio burrocacao preferito della Viviverde Coop. Un prodotto totalmente naturale, che non contiene petrolio o sostanze che aumentano la secchezza e fanno venire odiosi punti neri sul contorno labbra. Funziona benissimo, è inodore e incolore per scongiurare anche eventuali allergie a profumi e coloranti. Rircorda: il burrocacao NON va applicato prima di uscire di casa ma appena si rientra in un luogo chiuso dopo essere stati esposti al freddo e al vento. In caco contrario, si rischia l’effetto opposto: mantenere umide le labbra mentre si è in luoghi freddi e ventilati non fa altro che favorire le screpolature.

Bere acqua: spesso l’alito cattivo è causato dalla secchezza della cavità orale o dai batteri che si annidano praticamente ovunque in bocca. Bere tanta acqua aiuta a fare piazza pulita!

Mentine Flyng Tiger pesci
Mentine Flyng Tiger pesci

Le mentine: la cosa migliore sarebbe avere sempre con sé uno spazzolino da viaggio per lavare i denti quando è necessario. Non sempre, però, questo è possibile. In questi casi è meglio evitare i chewing gum per diverse ragioni: spesso conengono zucchero che aumenta la possibilità di carie, aumentano il rischio di gastrite, inquinano l’ambiente e spesso causano più cattivo odore alla bocca di quanto non profumino. Le mentine, invece, sono una buona alternativa. Di solito non contengono zucchero e ce ne esistono di naturalissime. Io ho trovato queste a forma di pesciolino da Flying Tiger sabato scorso e per questa volta ho chiuso un occhio sulla presenza di zucchero! Un trucchetto per fare in modo che la mentina abbia un effetto anti-odore assicurato è quello di bere dell’acqua mentre la si tiene in bocca!

Rossetto essence log lasting 01
Rossetto essence log lasting 01

Il rossetto: lo ammetto, questo punto è per le ragazze. Sebbene nella giornata mondiale le bacio vorremmo tutte avere delle labbra colorate e degne di nota, ricordiamo alcune cose.
Molti ragazzi non amano il rossetto sulle loro compagne. Di solito il problema è un eventuale traferimento di colore durante il bacio… Meglio evitare di ricorrere alle tinte labbra! So che ti sembra la soluzione migliore, ma le tinte labbra seccano tantissimo la pelle, non sono per niente naturali e spesso rimangono nelle pieghe delle labbra quando ci si strucca.  Se ti piacciono puoi comunque usarle di tanto in tanto, il consiglio è non esagerare. Preferisci rossetti naturali come quelli di Neve Cosmetics che sono anche super-idratanti. Ci sono anche vie di mezzo più economiche come il mio preferito di Essence (tonalità 01): è molto morbido, ingredienti buoni (anche se non completamente bio), non secca ma colora molto bene e costa 2,50 euro!

Tu come mantieni le tue labbra e la tua bocca a prova di bacio? Hai provato qualcuno di questi rimedi o hai qualcosa da aggiungere? Sarò felice di leggerlo nei commenti!

Per questa giornata speciale è tutto! Un grande bacio e… alla prossima!

Ora tocca a te