Lucca Comics 2016 con HDblog – Diario di una blogger #1

Clara and the doctor cosplay
Clara and the doctor cosplay

30 ottobre 2016 – In partenza per il Lucca Comics

Lucca Comics 2016 - Partenza
Lucca Comics 2016 – Partenza

Il Lucca comics per me ha un valore affetivo: segna un momento di svolta molto importante nella mia vita avvenuto ormai due anni fa. Porto Lucca nel cuore perché è una città magica e con il Lucca Comics lo diventa ancora di più.

Quest’anno la città delle magie potrebbe segnare l’inizio di un’avventura e, anche se ancora resta tutto da decidere, credo sia già bello aver ricevuto quesa opportunità. Finalmente potrei davvero fare la blogger, di quelle serie, quelle che scoprono, scrivono e condividono per fare di una passione la loro carriera.

Certo, forse ripongo troppe aspettative in questo viaggio e un motivo c’è. Anche se non lo mostro molto, la vita con me non è stata gentile, ma mi ha insegnato a lottare per quello in cui credo e ciò che stai leggendo è proprio il risultato della mia perseveranza e della mia testa dura.
Aggiornerò queso post nei prossimi tre giorni e spero avrai la pazienza di seguirlo volta per volta. Ogni sera posterò questo articolo sui social con le nuove modifiche. Potrebbe anche essere il peggior disastro mai partorito da una blogger, potrebbe anche andare tutto male, ma sarà l’impronta delle emozioni del momento che non voglio lasciar andare. Iniziamo con la prima: Trenitalia è in ritardo (imprecisato) anche quando viaggi con le Frecce! Ollè!

 31 ottobre 2016 – Cosplay!

Ieri ho provato qualche gioco e ho fatto un bel giro alla ricerca dei cosplay più belli. Quando sono tornata a casa era ormai sera. Complici la sveglia presto, i piedi doloranti e i problemi elettrici e di rete, non sono riuscita ad aggiornare il blog e sono crollata a letto distrutta.

Oggi, invece, è stata la mia giornata cosplay! Io e Simone ci siamo travestiti dal Doctor Who dell’ultima stagione (interpretato da Peter Capaldi) e da Clara Oswald, la sua ultima compagna di avventure. Siamo rimasti un po’ stupiti dall’essere riconosciuti per strada, ma ci siamo divertiti molto ad interagire con altri cosplayer che impersonavano il Dottore. Ne abbiamo incontrati alcuni all’ingresso della Japan Town e ci siamo fatti una foto tutti assieme: il risultato? Un raduno involontario di Dottori e compagne!

Doctor Who cosplay - Lucca Comics and games 2016
Doctor Who cosplay – Lucca Comics and games 2016

Nel pomeriggio ho fatto la conoscenza dei takoyaki, delle polpettine giapponesi al polipo molto gustose! A seguire, un altro giro per gli stand della zona games e poi a casa. Avrei voluto dire “di corsa a casa” ma più che una corsa è sembrata una passeggiata da reparto geriatrico.
Insomma, è stata una giornata bella piena e interessante, ma domani non so se riuscirò a muovermi dal letto!

1 novembre 2016 – Il ritorno

Il primo novembre, purtroppo, il Lucca Comics and Games è terminato. Io sono stata a casa tutta la mattina per lavorare al video che presto sarà caricato qui sotto. Ne ho approfittato anche per riposarmi un po’ dopo due giorni di camminate estenuanti. Dopo un ultimo giro sulle mura, siamo partiti grazie ad un passaggio BlaBlaCar.

Mal di piedi al Lucca Comics
Mal di piedi al Lucca Comics

Vorrei ringraziare i miei compagni di viaggio, in particolare Stefano per averci riportati in quel di Milano. Spero che abbia ritorvato l’obi del kimono del suo cosplay.

Ai coinquilini di Comics voglio dire che senza di loro Lucca non sarebbe così divertente ogni anno che passa. Salutarsi prima di partire è sempre difficile, ma sappiamo che è solo un “arrivederci all’anno prossimo” e non vedo l’ora!
Grazie ad Obo, che è pazzo quasi quanto me. Ci unisce la capacità di renderci ridicoli senza pensarci due volte e alla fine ci divertiamo sempre un mondo. Grazie due volte, perché hai la parola giusta nei momenti no e perché mi fa le foto mentre muoio dal mal di piedi (vedi foto).

Grazie alla redazione di HDblog per avermi dato l’occasione di mettermi in gioco e crescere come blogger. Le sfide per migliorare non bastano mai.

Infine grazie a te, lettore, se hai avito la pazienza di leggere costantemente gli aggiornamenti di questo post. Se me avrai ancora un po’, presto vedrai il video di questa esperienza. So si aver dato del mio meglio. Se dovessi aver sbagliato qualcosa, conto sul fatto che non è la perfezione ma la passione a muovere le fila del mondo. Fammi sapere cosa ne pensi, perché ascoltare i pareri degli altri è un buon modo per imparare!

A presto!

1 Comment

  • Anche io ero a Lucca Comics … ma il giorno precedente 29/10 … Fantastico che tutta una città si organizza per ospitare il mondo dei Fumetti … e poi ti chiedi … certo che a nessuno interessa il mondo del Comics !
    Ho iniziato fin da piccolo a collezionare i fumetti, ma un giorno tutto ciò è finito da quando non avevo più posto in camera e mia madre mi prese tutti i fumetti Nuovi vecchi e li diede ad una fumetteria che fece i soldi e chiuse due mesi dopo !
    Poi passato alla fiera Romics tutto riprese … fin al 29 ottobre dove venni a Lucca … Una meraviglia … due piedi come zampogne … perché era un andata e ritorno Roma-Lucca / Lucca-Roma nella stessa giornata … però con il sorriso ed una borsa piena di fumetti … presi con il cuore e con la passione.
    Bello vedere Zerocalcare che beccato nell’unico momento di pausa “forse” (Dico Forse perché stava con un panino in mano con la mortadella che sventolava a tutti quelli che chiedevano un’autografo) se la rideva con i suoi collaboratori “immagino” in quanto stavano dietro il bancone (che invidia) e con i visitatori .
    Bella Lucca …
    Bei Fumetti, bella gente, insomma tutto bello … ma vuoi mettere forse è tutta l’euforia del momento … tra qualche anno continuando ad andare a Lucca comics mi vedo a dire : SEMPRE LE STESSE COSE …

    Danilo your Friendly @danilo_At_home

Ora tocca a te