Rientro al top? Tra pianificazione e relax!

Rientro al Top
Rientro al Top

Sì, è vero, l’estate non è ancora finita, ma alcuni di noi sono già rientrati ed altri si stanno preparando a farlo. Lavoro, università, scuola… gli impegni sono tanti e solo il pensiero del rientro ci stressa fino a farci sperare che i giorni delle vacanze non passino mai. Il tempo, però, è tiranno e si avvicina inesorabile il giorno X. Ci sarà un modo per rendere piacevole l’impatto con gli impegni quotidiani?

Dividi il lavoro

La prima cosa da fare è pianificare. Può sembrare un controsenso, invece questa semplice tecnica aiuta a gestire al meglio gli impegni per eviare che la settimana del rientro diventi una stressante corsa contro il tempo. Fare questo è molto semplice, ti basterà prendere un foglio e dividere le tue attività in tre gruppi:

  1. Appuntamenti già fissati: quelli che non cambieranno perché non dipendono da te. Ad esempio il giorno in cui ricomincerai a lavorare, la visita dal dentista, e così via.
  2. Attività mobili“: le chiamo così perché possiamo gestirle come preferiamo per non togliere tempo ad altri impegni già fissati. Sono appuntamenti che non abbiamo ancora fissato e che spesso rimandiamo, anche solo per pigrizia. Ad esempio l’appuntamento con l’estetista o l’acquisto di un regalo per un compleanno imminente.
  3. Attività quotidiane noiose: sono quelle che ti stressano di più o che vanno fatte regolarmente, come studiare, fare le pulizie o la spesa. Trova le attività che ti piaccono meno e scrivile.

Agenda alla mano

AgendaOra prendi il tuo calendario, il tuo planner o la tua agenda e suddividi tutte queste attività nella settimana (o nelle settimane se ti stai preparando al rientro con molto anticipo). Non serve essere precisi, basta avere un’idea di quali attività faremo nei diversi giorni. Per evitare di sovraccaricarmi, io seguo queste regole:

  • Non unire mai più attività dello stesso gruppo all’interno della stessa giornata (ad esempio andare dal dentista lo stesso giorno in cui rientro a lavoro). Si può fare un’eccezione per le attività quotidiane: è possibile fare la spesa e stirare nello stesso giorno, ma diciamo che non è proprio il massimo dell’allegria!
  • Non unire mai due attività dei gruppi 1 e 2 nella stessa giornata (ad esempio andare dal dentista e dall’estetista).

Questo tipo di pianificazione serve a creare un rientro in pista graduale, evitando che troppe attività si concentrino in un solo giorno. Questo è solo il primo passo, sta per arrivare la parte divertente del gioco, quella che ci aiuta a combattere lo stress!

Aggiungi il relax al tuo rientro!

Back to workAl nostro piano di rientro manca una componente fondamentale: il relax! Ci sono tre tipi di attività che devi assolutamente inserire nel tuo calendario:

  • Cura del corpo: anche il corpo ha bisogno di cure e spesso nelle settimane più frenetiche ce lo dimentichiamo. Ogni tanto aggiungi uno scrub a fine giornata o un caffè con le amiche al mattino: te lo meriti 😉
  • Cura della mente: se anche tu, prima di dormire, non riesci ad evitare di pensare alle incombenze del giorno successivo, programma ogni sera un’attività che ti costringa a non pensare, come un film, la lettura di una bella storia o una puntata della tua serie TV preferita.
  • Attività all’aperto: finché fa bel tempo, è un peccato chiudersi in casa! Pianifica qualche attività all’aperto nel weekend, come la pedalata che ho fatto io settimana scorsa sulle mura di Bergamo. Queste attività sono anche una buona scusa per passare del tempo con i tuoi cari che rischiano di vederti poco quando ricomincerai a lavorare.

Coccole, please!

Infine, il mio ultimo consiglio è quello di programmare un cambio look poco prima del rientro. Tagliare i capelli, cambiare colore, magari provando una delle tecniche di tendenza (come il balayage o l’hair contouring) infonde in noi sicurezza e vitalità. Sentirsi belli è un modo per tornare in ufficio con lo spirito giusto. Sconsiglio vivamente il fai da te in questi casi, perché lo scopo è sederci su una poltrona e farci coccolare dalle mani di esperti che sapranno donarci bellezza e buonumore!

Crepage - Charme Parrucchieri
Crepage – Charme Parrucchieri

Un consiglio su dove andare? Charme Parrucchieri di Opera, un salone sempre aggiornato sulle nuove tendenze in fatto di hairstyle per donna e uomo. Una vera e propria SPA per capelli: non sto scherzando, fanno addirittura la maschera al caviale e gli impacchi di Aloe! Il loro punto di forza è il colore, se passi dalle parti di Opera (MI), facci un salto perché fanno anche consulenze mirate alla scelta del colore più adatto a te e i prezzi restano competitivi! Sul loro sito trovi il PDF scaricabile con tutte le informazioni sui singoli trattamenti e pacchetti disponibili (es. taglio+piega). Insomma, abbiamo risparmiato con il kakebo per otto mesi, ce lo possiamo togliere uno sfizio!

Alla prossima!

Questo articolo è in collaborazione con Charme Parrucchieri di Opera.

Buzzoole

Ora tocca a te