5 consigli prima di iniziare ad ecorispariare

Ecorisparmiare

Ecorisparmiare è un percorso diverso dalla “strada battuta”, perciò quando si inizia ci si può ritrovare ad avere qualche difficoltà. Oggi voglio darti 5 consigli da tenere a mente per iniziare ad ecorispariare senza stress.

Cosa significa Ecorisparmiare?

Ecorisparmiare è uno stile di vita particolare, può essere definito come il rispetto per il pianeta che passa attraverso il nostro portafogli. Si tratta fare scelte di vita consapevoli e acquisti ragionati e che non uccidano i nostri risparmi e l’ambiente. Un esempio? Portare con sé una bottiglia riutilizzabile invece di acquistare ogni giorno bottiglie usa e getta ci fa risparmiare soldi e plastica. Molta della plastica che buttiamo finisce per inquinare gli oceani oppure, se la buttiamo nella raccolta differenziata, necessiterà di molte risorse in fase di riciclaggio (ad esempio molta acqua).

Borraccia Bicocca Sostenibile
Borraccia Bicocca Sostenibile

Perché fa bene alla mia vita?

A livello personale posso dire che è una scelta molto bella perché mi permette di fare di più per me stessa e per l’ambiente, cambiando veramente poco nelle mie abitudini. Credo sia utile un altro esempio. All’università ogni giorno bevevo almeno una bottiglietta d’acqua da 20 centesimi (i prezzi alle macchinette universitarie sono già abbattuti al massimo per “agevolare” gli studenti). Poi qualcuno del dipartimento di scienze ambientali ha deciso di dare a tutti noi la possibilità di avere l’acqua gratis attraverso dei depuratori disseminati in università, semplicemente portando da casa la propria borraccia. Sono venuta così a conoscenza del progetto “Bicocca sostenibile” che mi rende assolutamente fiera di aver scelto questo ateneo. Sono ormai due anni che non compro più bottiglie alle macchinette. Facendo due conti posso dire di aver risparmiato circa 80 euro in due anni e circa 200 bottiglie di plastica*. Se facciamo i conti con il prezzo medio di una bottiglia d’acqua comprata al bar (1 euro) la cifra risparmiata è decisamente più alta (200 euro all’anno).

Ecorisparmiare è la speranza in un futuro migliore

Ecorisparmiare per me è una scelta d’amore a 360 gradi: per sé stessi, per gli altri esseri viventi e per le risorse del nostro pianeta. Significa anche dare un valore maggiore al proprio denaro (e quindi ai propri sforzi per ottenerlo) usandolo per comprare prodotti di qualità elevata che migliorano il proprio stile di vita. Spendere meglio significa anche rispetto per il lavoro altrui: vuol dire assicurarsi che nessun lavoratore sia sfruttato per produrre ciò che consumiamo. Significa controlla che ogni prodotto sia conforme alle normative europee sulla salute e l’ambiente, che sia addirittura migliore dei minimi previsti per legge. Comprare sostenibile è avere speranza in un futuro migliore.
Certo, non esiste la perfezione e non sempre possiamo fare l’acquisto migliore, ma ecorispariare è la stella polare che guida le mie scelte e mi rende felice di fare ogni volta un piccolo passo in più nella difficile sfida di migliorare me stessa.

È ora di cambiare no?

Ho deciso di girare un video per raccontarti come entrare nel giusto spirito per intraprendere questo percorso al meglio. Te lo lascio qui sotto assieme all’elenco riassuntivo dei 5 consigli di cui hai bisogno per iniziare ad ecorispariare senza stress.

  1. Forza di volontà
  2. Rifiutare l’usa e getta
  3. Iniziare da quello che si ha già
  4. Comprare locale
  5. Coinvolgere con gentilezza
Guarda il video su YouTube

A presto! Ciao!

*Ho semplicemente calcolato una bottiglia d’acqua al giorno per 5 giorni, per 10 mesi di università. In pratica ho tolto sabati, domeniche e due mesi di “assenza” dall’università tra vacanze estive e festività.

1 Comment

Ora tocca a te